gadget aziendale

Come scegliere il gadget aziendale giusto per la tua attività?

Nel corso degli anni la mania del gadget aziendale si è diffusa sempre più. Una strategia efficiente per farsi pubblicità in modo veloce ed economico, ma soprattutto per instaurare una relazione vincente tra azienda (donatore) e cliente (ricevente). Eh già alla base di questa strategia si ritrova proprio il principio dell’economia del dono, in base alla quale una volta ricevuto il dono ci si aspetta qualcosa in cambio.

LEGGI ANCHE: I social media un potete strumento per aumentare il tuo Engagement

gadget aziendale

Quali regole seguire per la scelta del gadget aziendale ideale?

Su quale sia la scelta del gadget ideale per la tua azienda non esistono delle regole precise, ma semplicemente dei fattori da tenere in considerazione.  La prima cosa da fare è distinguere le tipologie dei vari oggetti in tre macro-categorie:

  • Oggetti Low Cost (penne, shopper, portachiavi). Gadget ideale per quelle attività che non hanno ancora un target profilato e di conseguenza questa tipologia di prodotto va bene per tutti indistintamente; 

 [inbound_button font_size=”20″ color=”#3333b9″ text_color=”#ffffff” icon=”hand-o-right” url=”https://pioalert.com/sharead/?idad=4021″ width=”” target=”_blank”]SCOPRI ORA LA TUA ESCLUSIVA PROMO PIO [/inbound_button]


  • Oggetti di valore (accessori o device hi-tech personalizzati). Questa tipologia di gadget va tenuta in considerazione per i  clienti più fedeli iscritti al fidelity program;  
  • Oggetti di maggiore valore. Prodotti utili per sancire la collaborazione con gli impiegati e partner commerciali;

gadget aziendale

 

Una volta capito quale tipologia di oggetto  è di tuo interesse, la cosa fondamentale da fare è scegliere una proposta che rappresenti nel migliore dei modi la tua azienda per poi combinarlo ai gusti della tua utenza.  Un gadget più è utile e più viene apprezzato. I più apprezzati ad esempio sono i supporti di memorizzazione (chiavette usb), quelli per la ricarica dei propri device (power bank) od accessori per lo sport (borracce, cuffiette, elastici): anche se i più donati dalle aziende sono la cancelleria,l’abbigliamento ed accessori informatici. Per farsi ricordare tuttavia non basta un oggetto non personalizzato. Grande importanza infatti ha la scelta del design e dei colori affinché quest’ultimi ricordino quelli della propria azienda per incrementarne il valore percepito.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *