I social media un potete strumento per aumentare il tuo Engagement

Con l’avanzare del tempo i social media stanno diventando sempre più importanti e determinanti nelle attività promozionali di piccole e grandi aziende. Facebook, Twitter, Instagram (e tutti gli altri) sono dunque un potente ed efficiente strumento per aumentare il proprio Engagement aziendale.

LEGGI ANCHE: Come posizionare il proprio brand sul web?

Engagement Cos’è l’Engagement?

Con il termine Engagement andiamo ad indicare nient’altro che il livello di coinvolgimento degli utenti verso un’azienda. Per un’azienda è dunque importante e fondamentale riuscire a coinvolgere i propri clienti nel progetto aziendale. Si vanno cosi ad eliminare le distanze formali e si rendono protagoni della propria azienda. Per mettere in pratica ciò i social media sono gli strumenti migliori per interagire e coinvolgere gli utenti.

PROMOZIONE PIO ALERT – Ceres è solo da Piazza Italia

Come creare/aumentare il proprio Engagement aziendale in 7 semplici mosse?

Il nostro obiettivo è quello di creare interesse e di coinvolgere gli utenti. Per fare ciò vi proponiamo sette mosse davvero semplici da porre in essere:

Engagement Engagement

  • TARGET – La prima mossa da fare per stabilire e creare un’efficiente strategia promozionale è proprio quella di identificare l’utente ideale per la propria azienda. È dunque necessaria una analisi iniziale per definire un identikit preciso degli utenti a cui vogliamo arrivare.

 

  • PROGRAMMAZIONE – Stabilire una programmazione è fondamentale per abituare l’utente alla nostra presenza ed ottenere maggiori interazioni. Per quel che riguarda i tempi di pubblicazione non esistono orari di default, ma vanno provati ed analizzati per scegliere l’intervallo giusto in cui proporre i propri contenuti.

 

  • FEEDBACK – Proporre un post interessante ed utile, accompagnato da una domanda per ottenere un feedback dalla propria community, è un buon metodo per spronare gli utenti all’interazione e farli sentire parte integrante del progetto.

 PROMOZIONE PIO ALERT – Nuova Collezione Kids Disney e Marvel 

  • STORIE –  Raccontare storie/anedotti/backstage di ciò che accade in azienda fa sentire “speciale” l’utente e lo sprona a sapere sempre di più su cosa accade “dietro le quinte” del progetto.

 

  • IMMAGINI/VIDEO – Le immagini ed i video sono i contenuti che attirano l’attenzione dell’utente in modo immediato e generano velocemente un buon volume di traffico sulla pagina. Molto efficienti sono soprattutto i contenuti multimediali in cui i protagonisti sono le “persone comuni” della porta affianco cosi come hanno fatto le pagine di alcuni store locator Piazza Italia.

 

  • CONTENUTI EMPATICI – I contenuti emozionali, come le citazioni,  sono lo strumento giusto per creare un legame empatico con l’utente e spingerlo a condividere tale “emozione” (contenuto).

   LEGGI ANCHE: 30 “Perchè” sulla PIO Alert ed i suoi servizi

  • CONCORSI/GAMIFICATION – Per diffondere velocemente la propria attività non c’è cosa più efficiente che sfruttare il desiderio di “protagonismo” di tutti noi. Per sfruttare ciò basterà organizzare concorsi, giveaway, gamification ed invitare l’utente a svolgere un’azione a favore dell’azienda (pubblicare post, lasciare impressioni, invitare gli amici e tanto altro).

Queste sette mosse possono essere accompagnate dalle inserzioni pubblicitarie(non sono obbligatorie) per raggiungere diversi target, sponsorizzando contenuti multimediali con una buona headline.    ————————————————————————————————————

Dai uno sguardo ai nostri servizi  e non esitare a contattaci per provarli subito cosi da avere innumerevoli vantaggi ed anticipare i tuoi competitor:

• iOS: goo.gl/OsdtJ5
• Android: goo.gl/ivQWlL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *