FACEBOOK PAGINA AZIENDALE

FACEBOOK NON È GRATIS PER LE AZIENDE

<< Facebook è gratis e lo sarà sempre >>

Questa illusoria affermazione è stata posizionata nella parte più visibile della homepage di Facebook. Ma Facebook è davvero gratis? Domanda interessante a cui rispondere per far capire a chi ostenta la promozione della sua attività tramite Facebook in modo gratuito. È vero Facebook è disponibile gratuitamente per i singoli individui, ma non per le aziende che vogliono raggiungere degli obiettivi concreti. La gratuità delle pagine aziendali finisce nel momento in cui l’azienda vuole portare a casa risultati concreti.

LEGGI ANCHE: COME TRASFORMARE I SEGUACI IN CLIENTI?

 Iniziamo col dire che Facebook non è un’associazione NO PROFIT ma è un’azienda quotata in borsa. Nel 2016 il suo fatturato è stato di 27,6 miliardi di dollari e la maggior parte è derivata dalle inserzioni a pagamento.  Zuck dunque non ci fa della beneficenza.

Come?! Facebook non è gratis ma migliaia di aziende lo utilizzano ogni giorno!

 FacebookLa prima domanda da porsi all’apertura di una pagina aziendale è: “Sono in grado di gestirla e prendermene cura nel modo giusto per avere dei risultati siano essi piccoli o grandi?” Domanda spesso sottovalutata. Creare una pagina aziendale e gestirla una tantum oppure completamente inattiva non è la scelta migliore perchè non porta da nessuna parte. Non serve a nulla dire: “Sono già presente ONLINE perchè ho una pagina Facebook” , ” Faccio già digital strategy perchè sono su Facebook”, se non sei in grado di portarla avanti nel migliore dei modi o semplicemente non sia del tempo per farlo, aggiungendo cosi un ulteriore pagina fantasma nel “cimitero” di Facebook.  In questo caso due sono le alternative valide:

  • non creare proprio la pagina;
  • affidarla ad una persona che la gestisca nei migliori dei modi;

Scegliendo la seconda alternativa siamo già oltre il concetto di gratuito perchè la persona che gestisce il tutto (sia essa interna od esterna all’azienda) deve essere pagata perchè ci si impiega tempo, capacità e risorse. È un lavoro!

LEGGI ANCHE: Dove sono finiti i miei clienti?

Facebook

Facebook non è GRATIS sopratutto perchè siamo obbligati ad investire nelle Facebook Ads per mettere in evidenza i nostri contenuti e raggiungere il target da noi stabilito. Se ciò non avviene la maggior parte dei post pubblicati rimangono nell’oblio perchè:

  • i bei tempi in cui la copertura raggiungeva il 100% della propria utenza sono passati ed in questo periodo il massimo della copertura organica che si riesce a raggiungere è del 15%.
  • la maggior parte delle pagine aziendali non raggiunge neanche l’1% della copertura organica;

Tutti vogliamo entrare nelle NEWS FEED di ogni utente, ma la lotta è dura per riuscire ad emergere tra i miliardi di contenuti che ogni giorno vengono pubblicati, se non siamo disposti ad acquistare della pubblicità. Ciò non significa che sei obbligato ad acquistare il tuo “spazio pubblicitario”, ma stai sicuro che Facebook darà maggiore importanza e visibilità ai contenuti e alle pagine che investono nelle sue attività.

LEGGI ANCHE: Come posizionare il proprio brand sul web?

Facebook è dunque un mix di promozione organica e quella a pagamento. Il suo business si basa sulla pubblicità e se vuoi avere visibilità devi pagare. Se credi di poter emerge senza alcun investimento ti auguro di riuscirci, ma sappi che anche pagine con contenuti virali e con un’ampia e stabile fan base non riescono a coinvolgere più del 25% della propria utenza senza un piccolo aiutino.  Pensaci bene prima di fare affidamento solo su Facebook perchè è GRATUITO.


Scarica PIO sul tuo smartphone: 📲 iOS – goo.gl/4Zhmxl  📲 Android – goo.gl/BCNkb4


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *